English version down inside

Cristina Ferretti è Psicologa, Psicoterapeuta ed Arteterapeuta, Chi sia la SottoSopra, invece, ancora non si sa, ma poco importa. Se sia un’idea, una possibilità, una voce, non è così rilevante: la Sottosopra si esprime attraverso un semplice segno grafico, un collage di immagini, uno scarabocchio di colori, una filastrocca dalle rime facili. Insomma, un po’ come le va. La SottoSopra è forse il desiderio di tentare la libertà. Libertà dal giudizio, dal luogo comune, da ciò che è giusto o sbagliato. Creatività e immaginazione sono le sue alleate predilette. La Sottosopra è una linea, spesso pure sgangherata e tremolante: è una traccia tra le infinite tracce che raccontano storie. Ecco sì, la SottoSopra è una possibile storia.

English version

Cristina Ferretti is a psychologist, psychotherapist and art therapist, who is the SottoSopra, however, still do not know, but it does not matter. If it is an idea, a possibility, a voice, it is not so relevant: the Sottosopra is expressed through a simple graphic sign, a collage of images, a scribble of colors, a nursery rhyme with easy rhymes. In short, a bit ‘as it goes. The SottoSopra is perhaps the desire to try freedom. Freedom from judgment, from commonplace, from what is right or wrong. Creativity and imagination are his favorite allies. The Sottosopra is a line, often also ramshackle and shaky: it is a track between the infinite tracks that tell stories. Here yes, the SottoSopra is a possible story.

IG @lasottopra